Le ricette che vi proporrò sono tutte mie creazioni o rivisitazioni, rigorosamente essenziali, seguendo le stagioni, adatte ad una facile preparazione casalinga...

lunedì 21 novembre 2011

Filetti di tacchino al curry e profumo di limone

Questa ricetta è un adattamento semplificato dei "Bocconcini di tacchino al curry e limone" che era uno dei piatti più apprezzati del ristorante. Prossimamente pubblicherò la ricetta originale.

Ingredienti per 4 persone:
500 gr. di fesa di tacchino a fette,
800 gr. di patate novelle,
50 gr. farina,
1 l. di brodo vegetale,
1 bicchiere di vino bianco secco,
1 bicchierino di grappa di moscato,
1 scalogno, 1 rametto di rosmarino, 1 limone non trattato,
2 cucchiaini da caffè di curry,
Olio extra v.o. sale q.b.

Sbucciare le patate e tagliarle a pezzi, metterle in una teglia, cospargerle con una presa di sale e mescolarle bene, irrorare con l'olio, mescolare, distribuire il rosmarino diviso a ciuffetti, mettere in forno caldo a 200° e lasciarle rosolare. Dopo circa 10 minuti avranno fatto la crosticina, mescolarle e bagnarle con il vino bianco. Rimettere in forno e portarle a cottura mantenere il fondo della teglia umido aggiungendo ogni tanto una cucchiaiata di brodo.
Tritare lo scalogno e rosolarlo con un filo d'olio. Mettere il brodo a scaldare e mantenerlo a leggero bollore. Tagliare le fette di tacchino a listarelle larghe circa 1cm e lunghe 5cm, infarinarle e aggiungerle allo scalogno. Far rosolare a fuoco vivace, quando inizia a colorare, bagnare con la grappa e coprire immediatamente per imprigionare i profumi intensi e abbassare la fiamma al minimo. Quando il liquido si sarà un po' ristretto e sul fondo si sarà formata un crema, aggiungere un piccolo mestolo di brodo e proseguire la cottura a fuoco bassissimo aggiungendo poco brodo alla volta, facendo attenzione a non farlo attaccare a fondo. Dopo circa 10 min. sciogliere il curry in un mestolo di brodo e aggiungerlo. Proseguire la cottura fino a che si sarà formato un fondo ocra scuro e la carne sarà ben aromatizzata anche all'interno, ci vorranno circa 30 minuti. Scaldare leggermente i piatti in forno, distribuite il tacchino con il suo fondo e le patate senza mescolarli. Con il rigalimoni ricavare dei "trucioli" dalla buccia e distribuirli intorno al tacchino. Il calore del piatto libererà l'essenza del limone.

Nessun commento:

Posta un commento